I re degli Sport

Gemma Mengual

Gemma Mengual Civil (Barcellona, 12 aprile 1977) è una sincronetta spagnola, fra le migliori al mondo nella sua specialità e attualmente la migliore nuotatrice spagnola di tutti i tempi.
Gemma scoprì la sua passione per il nuoto sincronizzato all'età di 9 anni quando la cugina Judith viaggiava tutte le estati dalla Svizzera a Barcellona, dove aveva l'occasione di mostrare le sue abilità come nuotatrice, e fu così che i genitori di Gemma la iscrissero al Circolo Nautico Kallipolis di Barcellona. Anna Tarrés, la sua allenatrice, la convoca sempre nella sua squadra sin dal 1992. Il primo risultato degno di nota arriva nel 1994, con l'argento nei campionati europei juniores e il suo sogno di partecipare ai Giochi Olimpici si realizza nel 2000, quando alle Olimpiadi di Sydney si piazza all'ottavo posto nel duo. Meritano una menzione a parte gli Europei 2008 di Eindhoven in cui la Mengual, seppur avvantaggiata dall'assenza della squadra russa, vince l'oro in tutte e quattro le categorie (singolo, duo, a squadre, combinato a squadre), divenendo l'unica nuotatrice al mondo riuscita nell'impresa di vincere 4 medaglie d'oro in un'unica manifestazione.
Alle Olimpiadi di Pechino 2008 vince l'argento nelle due gare in programma: il Duo insieme a Andrea Fuentes e la gara a squadre, in entrambe le occasioni seconde solo alle russe.
Leggi tutto...

Amanda Beard

Amanda Beard (Irvine, 29 ottobre 1981) è una nuotatrice  statunitense.
Ha frequentato l'Università dell'Arizona, nuota per la Tucson Acquatics ed ha come allenatore Fred Busch.
Nel 1995 coglie i primi successi con tre medaglie ai Giochi PanPacifici; nel 1996 partecipa, giovanissima, alla XXVI Olimpiade e vince l'oro nella staffetta mista e l'argento nei 100m e nei 200m rana.
A Sydney alla XXVII Olimpiade conquista il bronzo nei 200m rana. La consacrazione arriva ai Mondiali di Barcellona nel 2003, con l'oro nei 200m rana e l'argento nei 100m rana e nella staffetta mista.
Durante i trials statunitensi del 2004 ha stabilito il record del mondo dei 200m rana con 2'22"44. Il suo primato è stato battuto il 29 luglio 2005 dall'australiana Leisel Jones con il nuovo tempo di 2'21"72.
Ad Atene 2004, alla XXVIII Olimpiade vince l'oro nei 200m rana con 2'23"37 (record olimpico) e l'argento nei 200m misti e nella staffetta mista. Inoltre viene proclamata come atleta più bella della manifestazione.
Al termine dell'olimpiade greca, decide di ritirarsi dalle competizioni agonistiche, per dedicarsi a tempo pieno alla carriera di modella; nel settembre 2004 è sulla copertina della rivista statunitense FHM, e nel luglio 2007 è stata scelta per la copertina del celebre magazine per uomini Playboy.
Tornata alle competizioni ha ottenuto la qualificazione per Giochi olimpici di Pechino nei 200m rana, dove ha gareggiato da campionessa in carica ma si è classificata solamente 18°.
Nel 2008 ha posato nuda per una campagna dell'associazione animalista Peta per salvare gli animali da pelliccia
Leggi tutto...

Patrick De Gayardon

Patrick De Gayardon de Fenayl nasce il 23 gennaio 1960 ad Oulins, vicino a Parigi. Ha un'infanzia tranquilla. Studia per undici anni nel convento dei Padri Mariani a Lione, consegue il diploma di scuola superiore, poi frequenta la facoltà di Giurisprudenza. Pratica diversi sport tra cui windsurf, golf, tennis, sci, per poi scoprire il paracadutismo. A 20 anni, nel 1980, Patrick De Gayardon debutta nel paracadutismo sportivo. Dal 1984 pratica base jump, disciplina la cui particolarità è il lancio da basi fisse: Patrick si getta da grattacieli, tralicci e ponti. La sua passione è il freestyle: compie straordinarie figure tridimensionali in caduta libera.
E' campione di Francia di caduta libera nel 1985 e nel 1988; diventa vice campione del mondo nel 1986 nella stessa specialità. Nel maggio del 1989 Patrick è tra i primi pionieri praticanti di una nuova disciplina che lo renderà famoso in tutto il mondo, lo skysurf, che consiste di realizzare durante la caduta libera con una tavola da snowboard fissata ai piedi, tutte le figure proprie dello sci alpino e del surf classico. Nel 1991 ottiene un secondo posto nel campionato di Francia per la specialità "volo a squadre".
Leggi tutto...

Barbara Brighetti

Barbara Brighetti (Cremona, 1966) è un'atleta italiana.
È un'appassionata di sport estremi ed è una paracadutista estrema (record femminile di lancio dalla quota di 10900 metri senza respiratore).
Allieva della leggenda del paracadutismo Patrick de Gayardon, è l'unica donna della Sector No Limits.
Ha passato l'infanzia in Kenya, dove la sua famiglia attualmente vive.
Ha frequentato le elementari a Nairobi, poi ha studiato in Svizzera e in Inghilterra. Ha conseguito la laurea in Italia specializzandosi in lingue.
Ha praticato a livello agonistico molti sport: hockey su prato, pesca subacquea, motocross e sci nautico.
Leggi tutto...

Varenne

Varenne: Cavallo trottatore italiano nato il 19 maggio del 1995 presso l'allevamento di Zenzalino a Copparo in provincia di Ferrara. Figlio di Waikiki Beach e Ialmaz, deve il nome alla via di Parigi dove ha sede l'Ambasciata Italiana in Francia.
Ha stupito l'ambiente dell'Ippica imponendosi con incredibile facilità e leggerezza nelle corse più dure del calendario italiano ed internazionale guidato da Giampaolo Minnucci.
Fa il suo esordio in pista a tre anni e, dopo alcune difficoltà iniziali, vince il nastro azzurro del Derby del Trotto, la corsa più importante per un trottatore indigeno, demolendo il "fenomeno" Viking Kronos, che all'epoca dominava le classiche con estrema disinvoltura.
Nel 1999 ha vinto quasi tutti i gran premi del circuito dei quattro anni indigeni per poi debuttare sul palcoscenico internazionale al Gran Premio delle Nazioni di San Siro. In quell'occasione ha sconfitto la campionessa del mondo Moni Maker. Ha poi terminato l'anno imbattuto, con una serie complessiva di quattordici vittorie in altrettante corse disputate.
Leggi tutto...

Cat Osterman

Catherine Leigh "Cat" Osterman, 16 aprile 1983 , è un atleta statunitense ed è stata una delle lanciatrici USA Softball Team femminile che ha vinto la medaglia d'oro alle Olimpiadi estive 2004 e la medaglia d'argento nella olimpiadi estive 2008. Ha iniziato a giocare a softball dopo aver smesso di giocare a calcio e pallacanestro. Cat trovato la sua strada verso il diamante in quinta elementare, quando divenne lanciatrice per una squadra della Little League. Ha completato la sua ammissibilità collegiale nel 2006 presso l'Università del Texas ad Austin, dove era una lanciatrice di partenza per i Longhorns dal 2002.

Osterman terrà la NCAA Division I record strikeout carriera con 2.265 strikeout su i suoi quattro anni di carriera, superato da Monica Abbott il 6 maggio 2007. Cat è ancora la NCAA leader di tutti i tempi per strikeout per 7 innings, 14,34, mentre spiovente inning molto meno di Abbott. Cat detiene anche il record con 12 Big 25 Pitcher dei premi settimana e la Big 12 record con quattro Pitcher dei premi dell'anno. Osterman spiovente un totale di 20 di carriera NCAA non-battitori e 10 di carriera NCAA giochi perfetti.
Leggi tutto...

Jennie Finch

 Jennie Finch Lynn, nata il 3 settembre 1980, è una giocatrice di softball americano che lancia per la squadra nazionale di softball USA. La squadra ha vinto la medaglia d'oro alle Olimpiadi estive 2004 e una medaglia d'argento alle olimpiadi estive 2008. Anche se lei è quotata al roster come una lanciatrice, Finch gioca a volte in prima base. Lei è considerata la giocatrice più famosa nella storia del softball.
Jennie Finch è una giocatrice di softball da quando aveva cinque anni e sta lanciando da quando aveva otto anni. A La Lumiere, Finch letterati quattro volte nel softball e due volte in entrambi i pallacanestro e pallavolo. Come un anziano, era il capitano di tutti e tre gli sport. Suo padre, Doug Finch, è stato il suo allenatore di lancio per la maggior parte della sua carriera. Ali Fronzen fu il suo primo allenatore di lanciatori, che le ha insegnato 7 diverse altezze: Fastball, changeup, dropball, screwball, Curveball, riseball, offspeed.
Finch giocato softball per l'Università dell'Arizona. Era una three-time All-lanciatrice americana e prima base e vincitrice dell'Honda Award " per il Player of the Year come un membro della squadra di softball Wildcat. Il suo numero di maglia,  27 (la data della primo appuntamento dei suoi genitori '), è stato ritirato dalla University of Arizona, il 9 maggio 2003, al Rita Hillenbrand Memorial Stadium. Ha registrato 24 vittorie nella sua stagione da matricola, 29 vittorie nella sua stagione sophomore, 32 vittorie (e senza perdite, per impostare un record NCAA), nella sua stagione junior, e 34 vittorie nella sua stagione da senior, accumulando un totale di 119 vittorie della carriera.
Finch ha ricevuto più voti di Anna Kournikova in un sondaggio online ESPN come l'atleta femminile più attraente.
Leggi tutto...
<< Inizio < Precedente 21 22 23 24 25 Prossimo > Fine >>

Popolari
Ultime Notizie
Chi e' online
Abbiamo 126 visitatori online
Home
Sport di coppia
Sport di squadra
Sport equestri
Sport estremi
Sport individuali
Sport invernali
Sport motoristici
Sport nautici
Sport remieri
Video
News Sport
News Scommesse
Mondiali Osaka 2007
Sportive
PROPONI IL TUO CAMPIONE



Il Portale
Storia
Mission del portale
Mappa del Sito
Link al sito
Contatti
Scambio link



Inserzionisti
Senigallia
Costruzione siti internet
Software gestionale
Hardware: negozio on-line
Controlla PC a distanza
Hotel a Senigallia
Abbigliamento outlet
Cerca
Siti Amici

 

60019.it

Autosinistrate.it - Annunci di auto incidentate 

Ingresso utenti
Nome Utente

Password

Ricordami
Hai perso la password?