I re degli Sport

Joel Retornaz

Joel Therry Retornaz è nato nel 1983 in Svizzera. Risiede a Cembra, in provincia di Trento, è in possesso dell’autorizzazioni a montare FISE di tipo B Equitazione Americana e di tipo B Equitazione Americana Reining ed è tesserato per l’Associazione Sportiva Trentino IRHA. E’ il personaggio del momento, anche se nel Curling, la sua disciplina, l’Italia non ha raggiunto la finale. Parliamo di Joel Therry Retornaz, Capitano della nazionale maschile di Curling, uno sport che ha riscosso molto successo in occasione dei XX Giochi Olimpici Invernali in svolgimento a Torino. La simpatia e il look, o meglio gli occhiali, del giovane atleta trentino hanno – come si dice in gergo – “bucato lo schermo” arrivando anche oltre oceano, al punto da essere intervistato dalla NBC, un importante network televisivo americano, e dal Wall Street Journal che gli ha dedicato un ampissimo servizio.

Simone Bertazzo

Simone Bertazzo è nato a Pieve di Cadore il 19 agosto 1982. Ha esordito con il bob a 18 anni nel 2000 partecipando ai corsi piloti organizzati sulle piste olimpioniche di Cortina d’Ampezzo e Innsbruck. Nel 2001 viene convocato per la prima volta nella squadra nazionale italiana e successivamente arruolato nell’Arma dei Carabinieri in forza al Centro Sportivo. Fin dall’esordio dimostra buone capacità tecniche che il tempo e la costanza negli allenamenti hanno contribuito a migliorare. Nel bob su pista artificiale l’esperienza è la componente principale del successo di un atleta che raggiunge la maturità agonistica in età più avanzata che in altri sport. I risultati di Simone sono infatti dimostrati dal curriculum agonistico in costante e continuo miglioramento.
Ai campionati italiani assoluti di bob a due si classifica:
3° nel 2003
2° nel 2004
1° nel 2005, 2006 e 2007.
Ai campionati del mondo di St. Moritz si classifica 3° nel bob a due, miglior risultato in carriera con Romanini Samuele – Gruppo Sportivo Carabinieri.
Leggi tutto...

Walter Feichter

Armin Zoeggeler

Nato a Merano il 4 gennaio del 1974 Armin Zöggeler è alto 1,81 metri ed ha un peso forma di 79 kg. È carabiniere di professione. Ha due figli (Nina e Thomas). Zöggeler è cresciuto a Foiana (Völlan), una frazione del comune di Lana (BZ) e roccaforte dello slittino su pista naturale. Ha iniziato a gareggiare da ragazzino, vincendo a 14 anni la Coppa del Mondo juniores. Pur penalizzato dalla completa assenza in Italia di piste per slittino (la prima è stata costruita per Torino 2006, quella di Cortina non è omologata per lo slittino), è diventato uno degli atleti più forti del mondo nella sua specialità. Ha vinto la medaglia di bronzo alle olimpiadi di Lillehammer del 1994 e quella d'argento alle olimpiadi di Nagano nel 1998. Nel 2002 ha vinto la medaglia d'oro alle olimpiadi di Salt Lake City battendo il fortissimo tedesco Georg Hackl, vincitore delle tre edizioni precedenti dei giochi olimpici. Nel 2006 ha vinto la medaglia d'oro alle olimpiadi di Torino; nella cerimonia di chiusura è stato il portabandiera della nazionale italiana. Ha vinto inoltre cinque campionati mondiali, sei coppe del mondo di slittino e un campionato europeo. Il 21 gennaio 2007 ad Altenberg, in Germania, ha fissato il nuovo primato assoluto di vittorie individuali in Coppa del Mondo salendo a quota 34. In precedenza aveva raggiunto il record di 33, detenuto dal tedesco Georg Hackl e dall'austriaco Markus Prock.
Leggi tutto...

Gregor Stähli

Manuela Di Centa

Nata a Paluzza il 31 gennaio del 1963, Manuela Di Centa inizia la sua carriera precocemente: esordisce in Nazionale nel 1980, a soli 17 anni dopo essersi messa in mostra nelle categorie giovanili, e due anni dopo è la rivelazione dei Mondiali Assoluti di Oslo con un ottavo posto, mentre in quelli juniores conquista un argento. Tuttavia per incomprensioni con il presidente della Fisi Gattai Manuela rinuncia alla Nazionale, ritornando sui suoi passi solo alcuni anno dopo, nel 1986. Dopo la clamorosa rottura con la Fisi e le incomprensioni con il presidente Gattai, all'età di 23 anni rientra nella federazione. Nel 1982 vince l'argento ai Mondiali Juniores. Nel 1984 partecipa alle Olimpiadi di Sarajevo. Nel 1988 partecipa alle Olimpiadi di Calgary, ottenendo un sesto posto nei 20 km tecnica libera. Le prime medaglie arrivano in occasione dei primi mondiali di sci nordico organizzati in Italia: Manuela ottiene un argento e tre bronzi; alle Olimpiadi invernali di Albertville, nel 1992 arriva la prima medaglia olimpica, un bronzo; l’anno dopo, ai Campionati mondiali di Falun, in Svezia, ancora un argento e un bronzo. Nel 1994, il suo anno magico, conquista ai Giochi Olimpici invernali di Lillehammer (Norvegia) 5 medaglie (due ori, due argenti e un bronzo) in cinque gare, un record mondiale; nello stesso anno conquista anche la sua prima coppa del Mondo.
Leggi tutto...
<< Inizio < Precedente 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 Prossimo > Fine >>

Popolari
Ultime Notizie
Chi e' online
Abbiamo 168 visitatori online
Home
Sport di coppia
Sport di squadra
Sport equestri
Sport estremi
Sport individuali
Sport invernali
Sport motoristici
Sport nautici
Sport remieri
Video
News Sport
News Scommesse
Mondiali Osaka 2007
Sportive
PROPONI IL TUO CAMPIONE



Il Portale
Storia
Mission del portale
Mappa del Sito
Link al sito
Contatti
Scambio link



Inserzionisti
Senigallia
Costruzione siti internet
Software gestionale
Hardware: negozio on-line
Controlla PC a distanza
Hotel a Senigallia
Abbigliamento outlet
Cerca
Siti Amici

 

60019.it

Autosinistrate.it - Annunci di auto incidentate 

Ingresso utenti
Nome Utente

Password

Ricordami
Hai perso la password?